La canapa legale
Varie / Marzo 10, 2019

La Canapa e le sue proprietà Da qualche tempo ha preso piede il commercio della canapa legale, la canapa cioè che ha un quantitativo di THC inferiore ai limiti permessi dalla legge. Questo limite permesso in Italia è lo 0,6 % . Il THC, ovvero il delta-9-tetraidrocannabinolo o più comunemente chiamato anche tetraidrocannabinolo, è uno dei principi attivi della cannabis. Si ottiene dai fiori della pianta di marijuana ed è una sostanza psicogena che, presa nella giusta dose, fornisce numerosi vantaggi all’organismo come il rilassamento, la sedazione del dolore e del vomito. Inoltre il THC stimola il rilascio di dopamina che è un neurotrasmettitore che svolge nel nostro organismo molteplici funzioni. In particolare regola l’umore, il ritmo sonno-veglia, stimola l’attenzione, la memoria e l’appetito. La canapa legale In Italia da qualche tempo è ammessa la vendita di cannabis legale, ossia quella che ha un contenuto di THC inferiore allo 0,6%. Questo parametro consente alla cannabis di produrre un effetto calmante e sedativo grazie ad una elevata quantità di cannabidiolo (CBD), principio contenuto nella cannabis che non ha effetti psicoattivi, ma sedativi, senza l’effetto di stordimento che invece produce una elevata quantità di THC. Il CBD così elevato consente un maggiore…